Grindr si propone appena “la ancora grande app di social network al umanità durante persone gay, bisex, trans e queer“.

per mezzo di i suoi 13,7 milioni di iscritti è l’applicazione oltre a abitare nella unione LGBTQ complessivo: favorisce la comprensione e l’incontro fra persone non etero ovvero semplici curiosi. E’ un ambiguo con un social rete di emittenti e un’applicazione a causa di appuntamenti.

L’autorità norvegese verso la difesa dei dati (Datatilsynet) ha segnalato giacché multerà Grindr, con una sanzione da 100 milioni di corone norvegesi, stesso per 10 milioni di euro, durante aver rivelato illegittimamente dettagli privati dei suoi utenti verso compagnie pubblicitarie, contravvenendo ai principi del GDPR (qui il cura totale).

La decisione arriva ad conclusione di un input di cui avevamo riferito ora un classe fa. Il 14 gennaio 2020 il Forbrukerrådet o Norwegian Consumer Council (NCC), agenzia no-profit governativa durante la aiuto dei consumatori, aveva funziona pussysaga divulgato singolo università definito “Out of Control – How consumers are exploited by the online advertising industry”. Il atto evo prodotto di un lavoro approfondito: le 186 pagine di cui si compone analizzano i comportamenti e i termini legali di 10 applicazioni nella adattamento rilasciata attraverso i dispositivi che utilizzano il sistema efficace Android. Oltre a Grindr, erano finite fondo la lente di sviluppo le privacy policy di:

Stando al report alcune queste app violavano meticolosamente i diritti di privacy degli utenti, aspetto sopra rinvio alla condivisione dei dati personali per mezzo di una moltitudine di terze parti (nell’eventualitГ  che ne contano 135 specializzate con pubblicitГ  e profilazione comportamentale). Per caratteristica, veniva sottolineato modo le con l’aggiunta di rinomate dating app – modo Tinder, OKCupid e Grindr – condividessero unitamente terze parti i dati sensibili dei loro utenti durante infrazione delle normative dell’UE.

Secondo lo NCC, Grindr condivide i dati GPS, gli indirizzi IP, le tempo, il sesso e l’orientamento sessuale dei suoi utenti insieme una massa di istituzione terze attraverso meta di targeting promozionale. Ad dimostrazione, l’app include un programma promozionale di appartenenza di Twitter, in quanto raccoglie ed elabora informazioni personali e identificatori univoci come l’ID di un telefono e l’indirizzo IP, consentendo alle aziende pubblicitarie di aprire i consumatori su tutti i dispositivi. Questo intermediario di terra di Twitter per i dati personali è controllato da una società convocazione MoPub. Grindr elenca solo MoPub di Twitter che collaboratore pubblicitario e incoraggia gli utenti per compitare le politiche sulla privacy dei fidanzato di MoPub verso conoscere maniera vengono utilizzati i dati; ma MoPub nelle proprie policy elenca oltre a di 160 convivente con cui essa potrebbe partecipare i dati, il affinché rende schiettamente sgradevole durante gli utenti aggiornarsi opportunamente e destreggiarsi durante poter distinguere atto è sfrenato e prendere verso affare avversare.

D’altronde, nel corso di un test effettuato verso un rapporto del gennaio 2020, il New York Times aveva anch’esso verificato che la adattamento Android di Grindr (simile mezzo quella dell’altrettanto richiamo OkCupid) condivideva informazioni di collocazione almeno precise da poter individuare il zona di un edificio in cui si erano seduti i fotografo.

La atto dell’organismo norvegese verso tutela dei consumatori ha colpito nel atto ed improvvisamente cosicché, a 12 mesi di spazio, Grindr è accesso nel mirino l’autorità statale in quanto ha appurato appena l’app aspetto data sharing di dati personali modo in passato rilevato dal NCC, primariamente etichettando gli individui maniera LGBTQ privo di acquistare il loro manifesto approvazione violando simile gli artt. 6 e 9 del norma UE 2016/679 sulla difesa dei dati. L’autorità ha confermato che, MoPub, la programma pubblicitaria arredo di Twitter, può verso sua avvicendamento sottoscrivere i dati con oltre a di 100 socio.

Tobias Judin, cima del reparto multirazziale dell’autorità norvegese durante la appoggio dei dati, ha dichiarato che le pratiche di data-mining di Grindr non soltanto hanno violato i diritti di privacy dei cittadini europei, però potrebbero di nuovo aver posto gli utenti mediante basso azzardo per paesi, specie alcuni islamici, qualora gli atti sessuali consensuali dello stesso erotismo sono illegali.

“Se taluno scopre che sono gay e conosce i loro movimenti, può risiedere danneggiato“, ha massima Judin. “Stiamo cercando di far comprendere a queste app e servizi in quanto codesto primo contatto – non istruire gli utenti, non procurarsi un assenso forte per associarsi i loro dati – è completamente inaccettabile“.

In aprile 2020, Grindr ha rinnovato il proprio sviluppo di intesa degli utenti. Mediante una annuncio, un messaggero di Grindr ha motto che l’azienda ha ottenuto “un potente seguito giurista da tutti” i suoi utenti in Europa mediante ancora occasioni ed era affidabile cosicché il suo “approccio alla privacy degli utenti è il originario della classe” frammezzo a le app sociali. Ha aggiunto: “Miglioriamo instancabilmente le nostre pratiche di privacy in esame dell’evoluzione delle leggi e dei regolamenti sulla privacy, e non vediamo l’ora di cominciare sopra un chiacchierata produttivo per mezzo di l’Autorità norvegese verso la protezione dei dati“.

L’azienda ha tempo fino al 15 febbraio a causa di reagire al cura prima cosicché divenga definitivo e attraverso cacciare di circoscrivere l’entità della pena. La Datatilsynet ha oltre a ciò reso noto giacché intende attestare nel caso che addirittura le compagnie pubblicitarie che hanno ricevuto i dati degli utenti da Grindr abbiano violato il GDPR.

Nel 2018 avevamo riferito di che l’app fosse in precedenza finita sopra una scompiglio durante attinenza all’introduzione di una new feature di condivisione di informazioni sulla sieropositività, ovverosia la capacità di introdurre nel particolare bordo notizie concernenti relativi ai verifica HIV: la scadenza delle ultime ricerca di opificio effettuate e l’esito. Una razionalità comodo agli utenti durante approvare mediante completo trasparenza mediante potenziali convivente sessuali notizie sul appunto condizione di salve e sopra certi atteggiamento remunerativa attraverso i centri medici (e in modo indiretto attraverso l’app) affinché possono inviare propaganda mirata agli iscritti durante ricordar loro di eseguire il selezione pubblicazione e suggerire luogo eseguirlo con inizio alla geolocalizzazione del loro apparecchio. Il pensiero periodo giacché verso equipaggiare il incarico Grindr aveva condiviso i dati sensibili degli utenti unitamente alcuni fornitori tecnici. Nella fattispecie, pare perché le società Apptimize e Localytics – giacché prestano all’app servizi di esame ed ottimizzazione – ricevessero da Grindr informazioni quali localizzazione geografica, ID del telefono, residenza e-mail, gruppo etnico, sottocultura omosessuale di inerenza, condizione relazionale, epoca, onere, quota e – avvenimento ancor piuttosto grave – i dati relativi ai test HIV. Una condivisione del totale futile, una profonda reato dei diritti degli utenti giacché non erano stati informati con alcun prassi a proposito di questa evenienza. La condivisione di dati rivelatori del sintomi HIV insieme i fidanzato tecnici fu tra poco eliminata. Eppure, come abbiamo vidimazione, altre criticità sarebbero emerse nei mesi a approssimarsi.

  • 関連記事
  • おすすめ記事
  • 特集記事

コメント

この記事へのコメントはありません。

CAPTCHA


TOP